La vitamina D è anti-rachitismo e viene somministrata a neonati e a bambini per consentire una buona ossificazione dello scheletro. La vitamina D è fondamentale per l’ assorbimento intestinale del calcio. Il nostro organismo la trasforma in un ormone adatto a tale scopo.
Se la vitamina D manca si può verificare il rachitismo.
La vitamina D è un gruppo di pro-ormoni liposolubili costituito da 5 diverse vitamine: vitamina D1, D2, D3, D4 e D5.
La vitamina D ottenuta tramite la dieta o l’esposizione ai raggi del sole deve subire due reazioni di idrossilazione per essere trasformata nella forma biologicamente attiva.
La vitamina D è utile anche per la modulazione del sistema immunologico e per la maturazione cerebrale e neurologica.
L’uomo la riceve dai raggi del sole e la sintetizza. Se si usano protezioni solari si diminuisce tale sintesi.
Anche gli alimenti la contengono tra cui salmone, aringa, tra le carni il fegato ne contiene oltre il livello di tracce, il burro, i formaggi e le uova.
Molti alimenti per i bambini sono addizionati con la vitamina ma bisogna ricordare che essa è termolabile e il riscaldamento o la cottura può renderla inattiva.
Nei primi due / tre anni di vita del bambino è consigliato integrare la vitamina D almeno nei periodi in cui si ha una esposizione solare minima, come ad es in inverno.

Leggi anche:

Tagged with:
 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>