Oggi l’ecografia permette di conoscere il sesso del nascituro intorno alla ventesima settimana di gravidanza. Il ginecologo osserva gli organi genitali del bambino e capisce se è un maschietto o una femminuccia. E allora le mamme decidono se comprare tutto in rosa o in azzurro.

Ora grazie allo sviluppo diagnostico si potrà capire se il bebè è dotato di un numero maggiore di cromosomi XX oppure di cromosomi XY. Il cromosoma X è uno dei due cromosomi umani che determina il sesso. La coppia XX indica sesso femminile. Il cromosoma Y determina il sesso maschile, la presenza della coppia XY indica un feto maschio.

Ma come è possibile determinare i cromosomi del sangue del feto?

Basta prelevare un po’ di sangue della mamma e analizzarlo. Da questa analisi si può capire anche di che gruppo sanguigno sia il bambino, se RH positivo o Rh negativo. Fin dal secondo mese di gravidanza. Il nuovissimo test che per essere commercializzato dalla fondazione spagnola Jime’nez-Diaz di Madrid è stato studiato da circa un anno per capire se avrebbe dato risultati affidabili nella previsione del sesso del feto. L’efficacia è stata dimostrata e il test si basa sulle analisi del materiale genetico dell’embrione prelevati dal sangue della madre, non è invasivo come potrebbe essere l’analisi dei villi coreali o l’amniocentesi.

Il campione di sangue materno va prelevato in una clinica ginecologica e dopo una attenta analisi e  una attesa di 48 ore si ottiene il risultato.
Il costo del test va dai 120 ai 130 euro e il test è stato provato presso la Fondazione per la Ricerca Biosanitaria (Fibao), presso l’ospedale Virgen de las Nieves di Granada e presso i Laboratori Lorgen, tutti hanno collaborato alla messa a punto del test.

Leggi anche:

Tagged with:
 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>